LE PREVISIONI DI CRESCITA SECONDO BANKITALIA

Scritto il alle 08:49 da Paolo Cardenà

Solo qualche mese fa, la Banca d’Italia stimava una crescita economica per l’Italia nel 2014 dello 0,7%, dopo una contrazione, in questi anni,  di oltre 9 punti percentuali.

La nuova stima (al ribasso) giunge nell’ultimo Bollettino Economico, nel quale le previsioni di crescita sono state aggiornate ad appena lo 0,2%, con rischi al ribasso.

Sempre secondo Bankitalia l’attività economica tornerebbe ad espandersi nel 2015, con una crescita del Pil dell’1,3%

Palazzo Koch ricorda inoltre che  “Rimangono tuttavia considerevoli elementi di fragilità nelle prospettive di ripresa, anche a causa dell’incertezza sull’evoluzione delle tensioni geopolitiche in orso e sulla loro trasmissione agli scambi”.

Sempre sul tema, potete leggere: I NUMERI CHE CONDANNANO L’ITALIA e LA RIPRESA ECONOMICA (CHE NON C’E’) IN TRENTA GRAFICI

image

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Ieri è stata la Giornata Mondiale della Terra. Inutile fare discorsi carichi di buoni propositi
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Uno dei principali ostacoli all’adesione alla previdenza complementare era costituito dall’obbli
Periodo di trimestrali USA e non solo. Qui vi presenterò un sunto di quanto sta accadendo; ma non
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il FMI scopre l’acqua calda. Nel World Economic Outlook il Fondo Monetario Internazionale ha c
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi
Avvio in marginale ribasso per il Ftse Mib che comunque resta in quota sopra 23.700 in una situazion