Archivi del mese: settembre 2013

Scritto il alle 18:22 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – I ministri del Pdl si sono dimessi. Quindi, l’esperienza del governo Letta sembra ormai prossima all’archiviazione. O almeno sembra.Cosa potrebbe accadere  nei prossimi giorni o settimane? Difficile dirlo. Ma proviamo ugualmente a tracciare un quadro quanto … Continua a leggere

Scritto il alle 10:13 da Paolo Cardenà

Stamane vado di fretta e ve la farò breve.La notizia che si legge sui giornali italiani è che Telecom, tra non molto, parlerà spagnolo. Ma la notizia che non leggerete mai sulla stampa italiana è che l’acquirente, ossia Telefonica, verosimilmente, per portare … Continua a leggere

Scritto il alle 17:00 da Paolo Cardenà

La notizia è di quelle che dovrebbe riempire le prime pagine dei giornali italiani. Ma  siccome i nostri giornali sussidiati sono impegnati ad occuparsi di gossip finaziario/politico, allora ritengono che non valga la pena diffondere notizie che invece andrebbero divulgate … Continua a leggere

Scritto il alle 10:21 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà-In questi giorni si fa un gran parlare del piano del governo per attrarre in Italia investimenti esteri. Il tutto mentre non ci si preoccupa delle imprese italiane che muoiono o si trasferiscono all’estero. Per rompere un po’ … Continua a leggere

Scritto il alle 09:19 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – Mentre stanno andando in onda, a reti unificate,  le celebrazioni per i successi riportati  all’Isola del Giglio, dove la Costa Concordia è stata fatta riemergere dai fondali marini, con tutto il rispetto dovuto alle vittime di quella … Continua a leggere

Scritto il alle 09:42 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – Nei giorni scorsi il Premier Enrico Letta, preoccupato delle sorti del governo alla luce delle prossime votazioni sulla decadenza di Berlusconi da Senatore, ha affermato che, se il Governo dovesse cadere, la prossima manovra, ossia la … Continua a leggere

Scritto il alle 09:43 da Paolo Cardenà

Penso che ognuno di noi vorrebbe vivere un presente e un futuro migliore, per se e per i propri cari. Così come ogni genitore vorrebbe costruire il miglior avvenire possibile per i propri figli. Se è questa la missione di chi … Continua a leggere

Scritto il alle 17:00 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà- Prima di leggere questo articolo sarebbe opportuno (per non dire indispensabile), andarsi a leggere quest’altro articolo (LAVORAGINE CHE VERRA’), scritto lo scorso 4 luglio. Già da allora dicevamo che, verosimilmente, nei mesi successivi (luglio e agosto) si … Continua a leggere

Scritto il alle 12:23 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà- La notizia è apparsa su Il Sole 24 Ore di oggi e ha tutti gli elementi per incutere una forte preoccupazione nei confronti dei  risparmiatori, dell’industria dei risparmi e non solo, visto che, come scrive il quotidiano, … Continua a leggere

Scritto il alle 10:46 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – Quello che segue è un grafico elaborato dall’OCSE che dimostra la percentuale dei crediti deteriorati (NON PERFORMING LOANS) sul totale dei crediti bancari tra i vari paesi considerati. Potete osservare che, secondo l’istituzione finanziaria, il sistema bancario … Continua a leggere

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Uno dei principali ostacoli all’adesione alla previdenza complementare era costituito dall’obbli
Periodo di trimestrali USA e non solo. Qui vi presenterò un sunto di quanto sta accadendo; ma non
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il FMI scopre l’acqua calda. Nel World Economic Outlook il Fondo Monetario Internazionale ha c
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi
Avvio in marginale ribasso per il Ftse Mib che comunque resta in quota sopra 23.700 in una situazion
Tra gli alti ed i bassi teoricamente imprevedibili, qualcosa di molto metodico, invece, è visib
La Covip da anni denuncia una voragine informativa specie per quanto riguarda la cultura previdenzia
Ieri è uscito il libricino della Federal Reserve e all'improvviso sono tornati in augue i teori