Archivi del mese: luglio 2013

Scritto il alle 10:39 da Paolo Cardenà

                                                         di Paolo Cardenà-Qualche giorno fa il Premier Enrico Letta ha affermato:”Se ci … Continua a leggere

Scritto il alle 20:09 da Paolo Cardenà

No che ami particolarmente Bertinotti, anche perché lo considero tra i massimi esponenti del parassitismo di stato che, unitamente alle altre  cause,  sta schiacciando questo Paese irriformabile, trasformandolo in un colabrodo. Però, dal mio punto di vista, gli va reso … Continua a leggere

Scritto il alle 09:16 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà- Nei giorni scorsi si è letto a proposito di  uno studio, svolto da parte dell’esecutivo, finalizzato all’abbattimento del debito pubblico di circa 400 miliardi di euro. Un intervento shock tale da ridurre l’indebitamento a circa 1600 miliardi … Continua a leggere

Scritto il alle 07:00 da Paolo Cardenà

Per chi se le fosse perse, e ad ogni buon conto, faccio il montaggio delle risposte date alle pertinenti osservazioni fatte da Lorenzo Carnimeo:”Una cosa va detta: tecnicamente, se accettano di lasciare nel breve periodo il deficit al 3%, può in … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

All’indomani del downgrade sull’Italia da parte di S&P che ha portato il rating a BBB da BBB+, a soli due gradini dal livello junk (spazatura), l’Istat ci comunica i dati impietosi sulla produzione industriale nel mese di maggio, che si porta a … Continua a leggere

Scritto il alle 10:01 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – Come noto, in queste settimane e nelle prossime, le imprese procederanno all’autoliquidazione delle imposte per il periodo di imposta 2012, conclusosi al 31 dicembre dello scorso anno. Non so se ne siete a conoscenza, ma in Italia, … Continua a leggere

Scritto il alle 12:48 da Paolo Cardenà

I burocrati europei, in questi anni, ci hanno abituati a proclami trionfalistici anche quando sono stati protagonisti delle disfatte più disastrose. Tant’è che, il fallimento della Grecia è stato spacciato per il salvataggio della Grecia. Il fallimento del sistema bancario … Continua a leggere

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Ftse Mib: Il listino italiano ieri ha dato un segnale importante allontanandosi con convinzione dai
Come sempre nessuna novità per quanto riguarda i lettori di Icebergfinanza, forse per qualche i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Apertura positiva per il Ftse Mib che varca nuovamente la soglia dei 24.000 punti e si porta con dec
Lo scorso 24 aprile 2018, si è tenuta la "Conferenza sulla percezione pensionistica" durante la qua
E’ stata la nostra scommessa, accennata la settimana scorsa e fortemente dichiarata in questa
Prima di occuparci delle banche tedesche, ma non solo, un piccolo preambolo su quello che è acc
VIEW PERSONALE Come anticipato in uno scorso articolo, la rottura del minimo di fine de
Il miracolo è avvenuto. Se fino a qualche mese fa tutti temevamo grossi problemi per il sistema