Archivi del mese: luglio 2013

Scritto il alle 10:39 da Paolo Cardenà

                                                         di Paolo Cardenà-Qualche giorno fa il Premier Enrico Letta ha affermato:”Se ci … Continua a leggere

Scritto il alle 20:09 da Paolo Cardenà

No che ami particolarmente Bertinotti, anche perché lo considero tra i massimi esponenti del parassitismo di stato che, unitamente alle altre  cause,  sta schiacciando questo Paese irriformabile, trasformandolo in un colabrodo. Però, dal mio punto di vista, gli va reso … Continua a leggere

Scritto il alle 09:16 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà- Nei giorni scorsi si è letto a proposito di  uno studio, svolto da parte dell’esecutivo, finalizzato all’abbattimento del debito pubblico di circa 400 miliardi di euro. Un intervento shock tale da ridurre l’indebitamento a circa 1600 miliardi … Continua a leggere

Scritto il alle 07:00 da Paolo Cardenà

Per chi se le fosse perse, e ad ogni buon conto, faccio il montaggio delle risposte date alle pertinenti osservazioni fatte da Lorenzo Carnimeo:”Una cosa va detta: tecnicamente, se accettano di lasciare nel breve periodo il deficit al 3%, può in … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

All’indomani del downgrade sull’Italia da parte di S&P che ha portato il rating a BBB da BBB+, a soli due gradini dal livello junk (spazatura), l’Istat ci comunica i dati impietosi sulla produzione industriale nel mese di maggio, che si porta a … Continua a leggere

Scritto il alle 10:01 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà – Come noto, in queste settimane e nelle prossime, le imprese procederanno all’autoliquidazione delle imposte per il periodo di imposta 2012, conclusosi al 31 dicembre dello scorso anno. Non so se ne siete a conoscenza, ma in Italia, … Continua a leggere

Scritto il alle 12:48 da Paolo Cardenà

I burocrati europei, in questi anni, ci hanno abituati a proclami trionfalistici anche quando sono stati protagonisti delle disfatte più disastrose. Tant’è che, il fallimento della Grecia è stato spacciato per il salvataggio della Grecia. Il fallimento del sistema bancario … Continua a leggere

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Uno dei principali ostacoli all’adesione alla previdenza complementare era costituito dall’obbli
Periodo di trimestrali USA e non solo. Qui vi presenterò un sunto di quanto sta accadendo; ma non
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il FMI scopre l’acqua calda. Nel World Economic Outlook il Fondo Monetario Internazionale ha c
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi
Avvio in marginale ribasso per il Ftse Mib che comunque resta in quota sopra 23.700 in una situazion
Tra gli alti ed i bassi teoricamente imprevedibili, qualcosa di molto metodico, invece, è visib
La Covip da anni denuncia una voragine informativa specie per quanto riguarda la cultura previdenzia
Ieri è uscito il libricino della Federal Reserve e all'improvviso sono tornati in augue i teori