Archivi del mese: dicembre 2012

Scritto il alle 17:29 da Paolo Cardenà

L’eliminazione del contante e il contestuale passaggio alla moneta elettronica, ha un solo grande vincitore: le BANCHE. 29 blog uniti per una causa comune e il big bang sarà il 3 gennaio prossimo.In questa data accadrà qualcosa di veramente importante e  avremo … Continua a leggere

Scritto il alle 20:28 da Paolo Cardenà

Nel 1913, il Congresso degli Stati Uniti autorizzò la creazione della Federal Reserve. Il suo mandato era limitato, , ma è cresciuto nel tempo fino a divenire il pianificatore centrale di tutto il sistema monetario. Nel 1933, il Presidente Roosvelt … Continua a leggere

Scritto il alle 09:51 da Paolo Cardenà

 di Paolo Cardenà-Nello sconcio offerto dal teatrino politico che si consuma quotidianamente in questo povero Paese,  gli autori della bancarotta italiana  hanno addirittura la faccia di ambire ad elevarsi a salvatori della patria. Tutti sembrano riabilitati e privi di responsabilità. … Continua a leggere

Scritto il alle 17:50 da Paolo Cardenà

L’unica cosa che abbiamo imparato dalla storia è che non impariamo dalla storia.Forse la storia non si ripete mai, ma sicuramente fa rima con se stessa,  e anche se tendiamo a pensare che ciò che stiamo vivendo oggi sia un … Continua a leggere

Scritto il alle 17:11 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà-Per essere precisi, 2014 miliardi di euro. A tanto ammontava il debito pubblico italiano nel mese di ottobre. A renderlo noto è Bankitalia nel consueto bollettino statistico.Da Il Sole 24 Ore: La crisi batte ogni record anche sul fronte del … Continua a leggere

Scritto il alle 11:48 da Paolo Cardenà

Paolo Cardenà – Riporto l’opinione di  Ambrose Evans Pritchard pubblicata sul sito Voci dall’estero – Il paese è più ricco della Germania in termini pro capite, con circa 9 miliardi di € di ricchezza privata. Ha il più grande avanzo primario nel blocco … Continua a leggere

Scritto il alle 13:49 da Paolo Cardenà

Guest Post Mazziero Research Dopo un lungo negoziato, il 27 novembre la Troika (Unione Europea, Banca Centrale Europea e Fondo Monetario Internazionale) ha approvato una nuova tranche di finanziamenti alla Grecia.Al di là delle notizie che vengono riportate dai giornali, con i quali non … Continua a leggere

Scritto il alle 00:00 da Paolo Cardenà

di Paolo Cardenà- Quando in questo strano Paese si parla di imposta patrimoniale, la mente tende a correre al lontano 1992, quando l’allora Presidente del Consiglio Giuliano Amato operò, durante la notte, un prelievo una tantum del 6 per mille … Continua a leggere

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla