SE TI CURI DROGANDOTI, POI STRAMAZZI

Scritto il alle 08:30 da Paolo Cardenà

                                                        di Paolo Cardenà
Secondo quanto riportato oggi da Il Sole 24 Ore che cita fonti Reuters, le banche centrali starebbero pianificando un intervento congiunto di allentamento monetario, per tentare di “domare” l’onda d’urto che potrebbe innescarsi  sui mercati qualora il risultato elettorale del prossimo 17 giugno in Grecia, consegni una maggioranza anti euro. L’intervento potrebbe avvenire già domenica prossima. 
Qualche giorno fa, scrivendo un articolo  sul mancato taglio dei tassi da parte della BCE cercando di trovarne le motivazioni, scrivevo:

appare del tutto  comprensibile  che la BCE voglia custodire quanto più possibile le poche munizioni rimaste in canna, ed utilizzarle con effetto sorpresa nel caso che gli eventi dovessero precipitare. In quest’ultimo caso non è da escludersi affatto un taglio più incisivo dei tassi  di 50 punti,  forse concertandolo con le altre banche centrali  che potrebbero intervenire con misure di allentamento monetario amplificando così, su scala planetaria,  l’effetto sorpresa. Un po’ come avvenne all’indomani degli attacchi dell’11 settembre e anche a seguito del fallimento della Lehman Brothers.
Al di là della sfacciata autoproclamazione per questo sito, chi ha la bontà e la pazienza di seguirlo non dovrebbe essere affatto sorpreso. Ormai la sostenibilità del sistema sembra dipendere solo dalle droghe delle Banche centrali, con “l’azzardo morale” che ne consegue.   Magari l’eventuale intervento potrà calmare le acque per qualche tempo,  offrendo materia per facili guadagni e facendo leccare le dita agli speculatori. Ma non risolverà il problema alla radice. E’ evidente che se al paziente malato gli somministri una dose massiccia di atropina, questo si alza dalla barella e inizia a correre per i corridoi. Poi però in genere stramazza.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Sembrava una settimana piatta e forse persin noiosa. In realtà è stata ricchissima di spunti c
Per fare un quadro tecnico e ciclico sul futures Dax, presento il Battleplan Biennale che per ora se
Oggi rifacciamo il punto sul lungo periodo dell'FTSEMIB, il quale ha visto partire l’ultimo Inters
Oggi analizzeremo il mercato americano più importante, ovvero l’S&P500. Nell’immagine si n
Maggiore consumo di carburante, anomalie e perdita di potenza al motore. Sarebbero queste le pi
Giusto per comprendere come funziona il più Europa, dopo le recenti dichiarazioni Moscovici...
Ftse Mib: dopo la corsa di oltre il 7% avviata il 4 gennaio, il listino italiano sembra prendere una
Mentre i mass media continuano a focalizzare l'attenzione sulle quotazioni altalenanti di Bitcoi
Il 25 e 26 gennaio prossimo l'Inps celebrerà i suoi primi 120 anni  di esistenza e in attesa che s