Archivi del mese: dicembre 2011

Scritto il alle 14:27 da Paolo Cardenà

Non si contano più le volte in cui  è stato detto che il debito pubblico italiano (oggi circa 1900 miliardi di euro) è solo una scomoda eredità della prima repubblica. Questo è vero solo in parte. In realtà la vera … Continua a leggere

Scritto il alle 21:31 da Paolo Cardenà

Nonostante l’Italia con la manovra varata dal Governo Monti, secondo l’indicibile dottrina tedesca ma non solo, sembra aver “fatto bene i compiti”, lo spread del Btp sul Bund tedesco rimane ancora su livelli di allarme, soprattutto in considerazione dell’enorme quantità … Continua a leggere

Scritto il alle 18:07 da Paolo Cardenà

A parer mio non è affatto vero che in Italia non ci sia un problema di “sospensione della democrazia”come invece nei giorni scorsi i vari leader politici e lo stesso Giorgio Napolitano , si sono affrettati a  sostenere confermando la … Continua a leggere

Scritto il alle 20:14 da Paolo Cardenà

E’ di pochi giorni fa la notizia secondo la quale la crescita del paese nel 3° trimestre del 2011 ha subito una contrazione dello 0,2%  rispetto al trimestre precedente. Sebbene il dato risulti negativo, secondo una censurabile ed incauta narrativa … Continua a leggere

Scritto il alle 10:22 da Paolo Cardenà

Proprio mentre imprese e famiglie sono sotto la morsa di una stretta creditizia senza precedenti nella storia economia recente e che, con ogni probabilità, avrà come effetto quello di mettere all’angolo numerose aziende che si vedono ridurre le proprie linee … Continua a leggere

Segui su Facebook
Paolo Cardenà | Crea il tuo badge

Segui su Twitter
Oggi rinnoviamo la previsione del FTSEMIB nel medio lungo periodo. Come possiamo vedere dall’im
Lo abbiamo scritto più volte, le banche centrali, sono le principali responsabili di questa cri
FTSE Mib: il listino italiano oggi in apertura conferma il rimbalzo delle due sedute precedenti anda
A conclusione del confronto svolto con le Organizzazioni sindacali sugli interventi di natura social
Non ci sono particolari novità, anche se lo SP500 ha dato qualche segnale di debolezza. La situaz
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Oggi aggiorno la situazione ciclica dell’indice americano S&P 500. I canali di lungo period
Oggi vorrei fare una riflessione su un concetto che ho letto ieri, scritto da un trader in Italia co
Aggiornando l’analisi di lungo periodo dell’indice Hang Seng attraverso il battleplan Ventennale